Il “Progetto Made in Italy” nasce su iniziativa di tre scuole:  “F.Datini” di Prato, “A.Moro” di S.Cesarea Terme (LE), “Levi-Montalcini” di Acqui Terme (AL). Scopo del progetto è far conoscere  le caratteristiche turistiche e le specialità culinarie  italiane.  Docenti e studenti sono ambasciatori del “Made in Italy” in collaborazione con realtà imprenditoriali locali. Dopo le pregresse esperienze maturate in Cina, e in Giordania il progetto comune è stato sviluppato in Vietnam nell’ottobre 2016; sono poi state sviluppate  ulteriori attività ad Honk Kong,  ThailandiaCanada. Nel 2018 al “Levi-Montalcini” sono subentrate: “Cascino” di Palermo,FP  “Tor Carbone” di Roma, “Cornaro” di Iesolo (VE), “Federico II°” di Enna; nel 2019: Saffi di Firenze,  Beccari di Torino, Martini di Montecatini (PT), CFP di Rovereto e Levico T. (TN), Modugno-De Lilla Polignano a Mare (BA), Perotti di Bari, Gioberti di Roma, Rigoni Stern di Asiago (VI), Veronelli di Casalecchio di Reno (BO), Vegani di Ferrara, Savioli di Riccione, Marta-Branca di Pesaro, Buscemi di San Benedetto del Tronto (AP).

Presentazione Made in Italy 27 gennaio 2020
Accordo di rete Progetto Made in Italy – febbraio 2020
protocollo intesa Rete progetto made in Italy & Colegio Divina Providencia Rio de Janeiro

Come nasce il “Progetto Made in Italy”

 

Video discorso Vancouver
video del primo giorno in Vietnam

video baia di Halong 7-8 ottobre

Datini presentation
conferenza Datini 30-10-2018 TV Prato

google-site-verification=-Qw6XxWv5BgBCioWIoYx-eYklFMRAOs8Eiqm8LjxqJ0